Sottotitoli

Amico tra i nemici, nemico tra gli amici
Leonid Brežnev
Unione Sovietica
Nikita Mihkalkov
Supportaci con una donazione

Amico tra i nemici, nemico tra gli amici

Film di guerra diretto da Nikita Mihkalkov
1974 - Mosfilm, Prima unità creativa
свой среди чужих чужой среди своих
IMDB: 7.6

Guerra civile tra i rossi e i bianchi, seguita dalla rivoluzione del 1917 in Russia: Egor Shilov è incaricato di scortare una preziosa spedizione di oro, ma viene rapito e drogato. L'oro, che viaggia su un treno, viene rubato. E Shilov, sospettato di tradimento, si dà alla fuga per recuperare l'oro e dimostrare la sua innocenza.

Curiosità e riconoscimenti

  • Le riprese del film si sono svolte sul territorio Ceceno-Inguscia, il padre del regista - Sergej Mikhalkov era in quegli anni un deputato di questa repubblica.

  • Nel film a colori ci sono episodi in bianco e nero, che è dovuto non solo alla necessità artistica, ma anche al fatto che Mosfilm ha assegnato solo 5400 metri di pellicola Kodak per le riprese del film.

  • Il film è tratto della storia di E. Volodarskij e N. Mikhalkov "Oro Rosso".

  • Nel film i cekisti (ufficiali di sicurezza sovietico "Cheka" coinvolti in esecuzioni di massa durante la guerra civile russa) di Mikhalkov sono persone buone e oneste, che tra l'altro non sono interessati di guadagno personale, sono incondizionati nella loro lotta per il socialismo e "la felicità del proletariato mondiale". Ma gli avversari di cekisti, cioè "gli avversari del proletariato mondiale", sono disegnati come persone vili, malvagi e avidi di guadagno, insomma prive di ogni qualità positive.


Anche se facciamo del nostro meglio, non siamo di madrelingua italiana, quindi se vuoi aiutarci a migliorare le traduzione, scrivici!