Sottotitoli

Ragazze
Nikita Krusciov
Unione Sovietica
Jurij Čuljukin
Supportaci con una donazione paypal

Ragazze

Commedia romantica diretta da Jurij Čuljukin
1961 - Mosfilm
Девчата
IMDB: 8

Tra la nuova giovane cuoca, fresca di studi, che si unisce un'organizzazione di boscaioli stanziati in un villaggio siberiano, Tosja, e un lavoratore modello della comunità, nonché discretamente maschilista, Il'ja Kovrigin, inizia una storia d'amore accompagnata da tante situazioni comiche...

Sottotitoli a cura di Yulia Sergeeva e Marco Aloisi

Contesto storico e sociale

"Nella letteratura esplorativa straniera, Devčata viene definito come l’esempio più lampante del periodo post-stalinista, un prodotto del disgelo. Infatti in questo film i tormenti interiori del protagonista riflettono importanti tematiche sociali.

“Come in molte commedie ai tempi di Stalin, le basi dei rapporti sociali ed economici nel sistema vigente svolgono un ruolo determinante per l’identificazione dei personaggi, – scrive David MacFayden, professore dell’Università di Los Angeles, California, e studioso della cultura popolare russa, nel suo libro, dove tratta di commedia sovietica e di El’dar Rjazanov. – Ma questa storia romantica, piuttosto che abbellire la realtà esistente (che già era un progetto sociale) ne riscrive le regole: “Se per me l’amore non ha funzionato, vuol dire che qui niente funziona!”

Il motivo per tale analisi diventa, ovviamente,  la scena del “boicottaggio” di Tosja, ovvero quando questa si rifiuta di dare ai boscaioli in sala da pranzo un’altra razione di cibo perché “gli altri ragazzi della brigata non hanno ancora mangiato niente!”

Editoriale tradotto da Chiara Pavan per Russia in Translation

Curiosità e riconoscimenti
  • Il film è un tratto di un racconto di Boris Bednij "Ragazze" del 1961.

  • Come spesso accade nella produzione dei film, il forte gelo siberiano è stato filmato in estate, in un caldo villaggio Olenino nella regione di Tver. Gli attori dovevano lavorare negli abiti invernali, e scenografi mettevono l'ovatta tra i tronchi e spargevono la naftalina dappertutto per simulare la stagione invernale.

  • Le riprese della natura sono state girate negli Urali, nel villaggio di Java e nella fattoria forestale attiva della regione di Perm.

  • Una volta, durante le riprese della natura invernale vera, Nikolaj Rybnikov, l'attore protagonista ha toccato con la lingua un cucchiaio di alluminio, che si è congelata alla lingua. Non riuscivano strappare il cucchiaio dalla lingua, perciò hanno dovuto di interrompere le riprese.


Anche se facciamo del nostro meglio, non siamo di madrelingua italiana, quindi se vuoi aiutarci a migliorare le traduzione, scrivici!

Supportaci con una donazione paypal