Sottotitoli

Mimino
Leonid Brežnev
Unione Sovietica
Danelija Georgij
Supportaci con una donazione paypal

Mimino'

Commedia drammatica diretta da Danelija Georgij
1977 - Mosfilm
Мимино
Commedia
IMDB: 8.2

Un pilota di elicotteri georgiano, Valiko Mizandari, soprannominato Miminò, sogna di pilotare aerei di linea di grandi dimensioni. Un giorno all’aeroporto di Tbilisi vede una bellissima hostess e decide di seguirla a Mosca per conquistare il suo cuore. Ma alla soglia della realizzazione dei suoi sogni, comincia però a rimpiangere la sua patria…

Sottotitoli a cura di Yulia Sergeeva e Marco Aloisi

Curiosità e riconoscimenti

  • Gli episodi a Mosca del film sono stati girati in trenta gradi di gelo: Kikabidze (Mimino) aveva un cappotto leggero, e Mkrtchyan (Rubik) aveva solo un giacchettino adosso. Perciò il regista Danelia ha preso cura degli attori, invitava entrambi a casa sua per riscaldarsi e mangiare. Proprio lì, a casa sua, bevendo il tè, loro invintavano insieme le nuove scene.

  • Il fascino speziato della Georgia sovietica conquistarono l’intera Unione Sovietica con i panorami mozzafiato, i personaggi locali e la canzone “Chito Gvrito”, che è ancora cantata oggi. L'autore delle parole della canzone "Chito Gvrito", Pёtr Petrovič Gruzinskij, che era un diretto discendente dello zar Giorgio VII di Georgia ed era l'ultimo discendente sulla linea maschile. L'autore delle musiche è Gija Cančeli.

  • Per il film Danelija cercava un tipico cane meticcio, che alla fine ha trovato sulla strada. Il cane "Zarbazan" scarmigliato correva per i fatti suoi, quando l'ha preso la troupe cinematografica, pensando di restituirlo più tardi ai suoi padroni. Dopo si è scoperto che i proprietari di "Zarbazan" non esistevano mai. Dopo le riprese il regista ha portato con sé a Mosca quello cane socievole.

  • Nel film gli amici del pilota Valiko Mizandari, lo chiamano "Mimino" che in georgiano vuol dire Aquila.

  • Nel film Mimino chiama il suo elicottero una farfalla, che in georgiano si pronuncia come "Papela". È la stessa parola Danelia ha usato nel film " Kin-dza-dza!" per definire una navicella spaziale.

  • Il cinema mobile mostrata all'inizio del film, esisteva realmente in quel periodo e la tecnica era proprio così come è stata mostrata nel film.


lombardini bruno, 07-12-2023

Ahahah terribilmente realista! il finale è stupendo ... il richiamo della terra natale .... il vincolo dell'amicizia fortissimo .... bel fil leggero intrigante ... anche io ho fatto il pilota da giovane ora non più , meglio un vecchio eleicottero sikcorky che un tupolev ultrasonico ..ahahah gli amici genuini ...del villaggio tra i monti che la città caotica !

Melo, 26-02-2023

Il film è ambientato in paesaggi mozzafiato molto simili a quelli siciliani... anche nel modo dei comportamenti caratteriali.

Teresa Belli, 14-01-2023

Gli attori sono bravissimi. Il soggetto è particolare. Sto guardando questo film si po godere infinitamente delle montagne altissime, del celo sopra, umorismo sottile e profondo. Bene che esistono le persone chi fanno possibile guardare i film russi nella lingua italiana anche se solo con sottotitoli.

Marina, 13-01-2023

Una bellissima commedia lirica di un regista sovietico georgiano! Del carattere nazionale georgiano - molto simile a quello siciliano! Da comprendere e da guardare con tanta attenzione! È tanto toccante! Una storia dell' amicizia e dell' amore per la propria patria, delle radici. Provoca molte emozioni, non lascerebbe indifferente nessuno!

Giorgio, 06-12-2022

Un altro film commedia dolce amara. Merita di essere visto e non si può dimenticare per genuinità dei protagonisti.

Galia, 25-10-2022

Uno dei miei film preferiti. Bella storia, raccontata in modo molto umano. Le risate a volta un pò amare, i personaggi straordinari degli attori fantastici. Peccato che non si può percepire i vari accenti (georgiano ed armeno) dei personaggi principali e il loro modo di esprimersi molto caratteristico.

Luigi Mockba Musarò, 07-05-2022

Bel film, dalla trama semplice anche se non banale, scenari impareggiabili e una profondità narrativa senza eguali. Vi sono grato per il vostro lavoro di traduzione e per l'offerta culturale.

Lascia la tua recensione

Anche se facciamo del nostro meglio, non siamo di madrelingua italiana, quindi se vuoi aiutarci a migliorare le traduzione, scrivici!

Supportaci con una donazione paypal