Sottotitoli

Doppiaggio

Kukushka
Vladimir Putin
Russia
Rogožkin Aleksandr
Supportaci con una donazione paypal

Kukushka - Disertare non è reato

Commedia di guerra diretto da Rogožkin Aleksandr
2002 - STV
Кукушка
Commedia
IMDB: 7.8

Due soldati Veikko è un cecchino finlandese e Ivan è un tenente russo accusato di tradimento, entrambi destinati a morte certa, vengono salvati da una lappone di nome Anni, che li accoglie nella propria casa. Si instaura così una sorta di convivenza tra i tre, resa ancora più complessa dalla totale incapacità di comunicazione, parlando tutti lingue diverse (Veikko finlandese, Ivan russo e Anni sami), ed ognuno inizia così un suo monologo che viene per la maggior parte delle volte frainteso da chi ascolta ottenendo a volte un effetto comico.

Contesto storico e sociale

"In maniera più o meno inevitabile, la Finlandia, nonostante il suo governo democraticamente eletto, si avvicinò alla Germania nazista mano mano che i rapporti tra Hitler e Stalin divenivano più freddi. Un accordo segreto per attaccare l’Unione Sovietica venne sottoscritto nel maggio del 1941 tra alcuni membri del governo finlandese e ufficiali nazisti. Il 22 giugno dello stesso anno l’esercito tedesco lanciò un assalto a sorpresa contro l’Unione Sovietica, seguito poco dopo dall’esercito finlandese.

I primi mesi di guerra furono uno straordinario successo e vennero fatti centinaia di migliaia di prigionieri. Al centro dello schieramento il grosso dell’esercito tedesco cercò di raggiungere Mosca. A nord finlandesi e tedeschi cercarono di ricongiungersi per isolare completamente Leningrado.

Con l’arrivo dell’inverno del 1941 entrambi gli obbiettivi fallirono. Dopo i primi eclatanti successi l’Unione Sovietica cominciò a mobilitare tutto il suo potenziale industriale e, inesorabilmente, iniziò a respingere l’esercito tedesco verso le frontiere della Germania. Il fronte finlandese era secondario e rimase praticamente tranquillo fino al 1944.

Nell’estate del 1944 i tedeschi avevano diverse forze ancora dislocate in Finlandia, oltre a diversi interessi nelle miniere di nickel nel nord del paese. Nel settembre del 1944 l’Unione Sovietica costrinse la Finlandia, che stava già smobilitando l’esercito, a dichiarare guerra alla Germania.

Piccole forze finlandesi si scontrarono con altrettanti distaccamenti tedeschi nell’area di Petsamo, in Lapponia, oltre il Circolo Polare Artico. Nell’aprile del 1945, poche settimane prima che terminasse la guerra, al prezzo di circa 4.000 tra morti e feriti da entrambe le parti, le ultime truppe tedesche si ritirarono in Norvegia lasciando la Finlandia."

Davide Maria De Luca

Curiosità e riconoscimenti

  • Il film è ambientato durante gli scontri del 1944 tra l'Armata Rossa e i Nazisti nella Lapponia finlandese.

  • In realtà il nome dato alla nascita della donna è Käki, cioè "cuculo", in russo Kukuška, da cui il titolo del film, mentre Anni è il nome datole dal marito.

  • Il film ha partecipato al Festival cinematografico internazionale di Mosca 2002, dove ha vinto il San Giorgo d'Argento per il milglior attore (Ville Haapasalo) e per il migliore regista, oltre che il premio FIPRESCI.


Rita, 14-02-2022

Strepitosissimo, si ride, si piange, ci si commuove di fronte a questa giovane donna che sembra uscire dall'età del bronzo, perfettamente autonoma ed indipendente in quell'angolo di taiga lappone dimenticata da Dio e dagli uomini. Da vedere assolutamente, dedicato ai sognatori di tutte le età.

Andrea Lilli, 13-02-2022

https://www.facebook.com/removiesoff/posts/1142876503116709

Lascia la tua recensione

Anche se facciamo del nostro meglio, non siamo di madrelingua italiana, quindi se vuoi aiutarci a migliorare le traduzione, scrivici!

Supportaci con una donazione paypal