Sottotitoli

Il fratello - 2
Vladimir Putin
Russia
Balabanov Aleksej
Supportaci con una donazione paypal

Il fratello grande

Dramma d'azione diretto da Balabanov Aleksej
2000 - STV
Брат - 2
Azione
IMDB: 7.8

A Mosca viene ucciso Mitja, un ex commilitone della guerra in Cecenia e un amico di Danila Bagrov. La sua morte è riconducibile all'amministrazione di NHL - il suo gemello, è un giocatore professionista di hockey negli Stati Uniti che ha dei seri problemi legati alla mafia americana e ucraina. Danila decide di andare a Chicago per scoprire la verità ed eventualmente vendicare la morte del suo amico.

Sottotitoli a cura di Tanaka

Contesto storico e sociale

Sia "Il fratello" (Brat) del 1997, che "Il fratello grande" (Brat-2) del 2000, sono stati grandi successi, raggiungendo lo status di film cult in Russia. È impossibile trovare un russo che non abbia visto questi film almeno una volta. Molte frasi dai dialoghi del film si sono diffuse come citazioni tra la gente.

Curiosità e riconoscimenti
  • Il film è stato criticato per essere troppo russo-centrico e per alcuni elementi di razzismo e nazionalismo. Ad esempio, il ritratto semi-criminale della comunità afro-americana, un venditore ebreo-russo che vende un’auto mezza rotta, o la mafia ucraina.

  • Nel 2015 il film è stato ufficialmente vietato in Ucraina perché "contenente scene che umiliano gli ucraini come nazione." In particolare ci si riferisce alla scena nei bagni, quando Viktor fredda un mafioso ucraino esclamando: "Adesso pagherai per Sebastopoli!", richiamando il tema sensibile dell’appartenenza di quella città. In un'altra scena gli ucraini sono chiamati da Viktor "collaborazionisti" (banderovets).

  • Al momento delle riprese del film, a causa di una serie di tragici attentati dinamitardi (“Bombe nei palazzi”), Mosca era pattugliata dalla polizia. La troupe dovette così nascondere in auto una mitragliatrice "Schmeiser" e molte altre armi, che servivano per una scena del film. Per tutto il tempo ebbero molta paura di essere fermati da una pattuglia: nel caso, si sarebbero dovuti scordare di girare il film.

  • A dispetto di tutti gli avvertimenti, nel «quartiere nero», la troupe venne accolta molto bene e, con gioia, i residenti parteciparono al film come comparse. Addirittura tra di loro c'era un fan di Sergei Bodrov e del primo «Fratello», che aveva visto al Festival del cinema e poi aveva acquistato in videocassetta, in inglese. Recitando era così esagerato che, durante una scena di rissa di strada, in un impulso di recitazione, ruppe due costole proprio a Sergej Bodrov.

  • La trama del popolare gioco americano Grand Theft Auto 4 ha alcune somiglianze con il film.

  • Sergej Bodrov Jr., protagonista del film, era il figlio del famoso regista russo Sergej Bodrov, che ha diretto "Mongol". Sergej Bodrov Jr. morì il 20 settembre 2002: durante le riprese del suo film da regista "Svjaznoj", si recò nella gola di Karmadon, nell'Ossezia del Nord, dove una grande valanga provocò la morte di 125 persone, tra cui i membri della troupe e l'attore stesso.


Mario, 30-12-2023

Ottimo ottimo ottimo .

Olha, 25-11-2023

Oh mamma!!! Avete fatto anche “Brat-2”! Complimenti!! Grazie per i sottotitoli e traduzione! Film è molto bello!

Slava, 17-10-2023

bello, commovente e racconta una roba che per me vera.

Nicola, 18-07-2023

Film unico, originale, profondo che assieme a Brat1 racconta molto della Russia a cavallo tra gli anni 90 ed il nuovo millennio. Belle le musiche e superlativo l'attore protagonista, peccato sia morto così giovane ed in quel modo. Grazie perestroika.it per tutti i film di questo sito, molti dei quali mi sono veramente piaciuti e li rivedo più volte.

silvia, 26-01-2023

bellissima anche la colonna sonora

Giuseppe Waffen, 10-09-2022

Semplicemente un capolavoro! Bello, controcorrente e semplice!

Pietro, 08-05-2022

UNA PIETRA MILIARE DI UN EPOCA, PURTROPPO POCO CONOSCIUTA E POCO RAPPRESENTATA IN OCCIDENTE.

Francesco, 15-01-2022

Che bel film di azione! che tragica perdita la sua morte nel 2002.
Un giovane talento che stava crescendo.. Riposi in pace.

Lascia la tua recensione

Anche se facciamo del nostro meglio, non siamo di madrelingua italiana, quindi se vuoi aiutarci a migliorare le traduzione, scrivici!

Supportaci con una donazione paypal